Scroll Top

La differenza tra la Preghiera e i Decreti in Metafisica Spirituale

La preghiera e decreti, un ponte fra l'uomo e Dio assoluto

La differenza tra la Preghiera e i decreti in Metafisica Spirituale: un ponte tra l’uomo e l’assoluto

La preghiera e decreti un ponte tra l'uomo e l'assoluto
La preghiera e decreti un ponte tra l’uomo e l’assoluto

Un linguaggio universale che trascende le parole

La preghiera è un atto che connette l’uomo al Divino, un’espressione profonda di devozione, supplica o ringraziamento rivolta a una divinità o a una figura Angelica oppure ai Santi a cui si é particolarmente devoti.

L’individuo cerca di entrare in comunione con il Sacro Divino, esprimenti si propri sentimenti intimi e le proprie necessità interiore, per intercedere per una grazia o per qualcosa che si vuole ottenere.

La preghiera può essere un atto individuale e intimo, oppure un momento di condivisione all’interno di una comunità religiosa, ma rimane comunque sempre un atto di fede verso il Divino, ma nel contempo é come una supplica attraverso l’intercessione con il Mondo Divino.

Mentre in Metafisica Spirituale si usano i Decreti dove si assume un ruolo peculiare che va oltre la semplice supplica ad una Entità di luce Superiore, in quanto si é riconosciuta interiormente la nostra Divina Presenza all’interno del nostro cuore che é la Coscienza Cristica.


Prenota subito la tua consulenza di Guarigione Spirituale con Il signore del mondo: Sanat Kumara.

Scopri i nostri corsi per la crescita personale e Spirituale.


Diventa in questa maniera un’esperienza profonda che connette l’individuo alla propria interiorità e all’essenza stessa della realtà.

Ti rimando ad un mio articolo sui decreti nel mio sito per una conoscenza maggiore.

La preghiera e decreti, un ponte fra l'uomo e Dio assoluto
La preghiera e decreti, un ponte fra l’uomo e Dio assoluto

Oltre la richiesta: i decreti come strumento di conoscenza

I decreti in Metafisica Spirituale offrono un percorso affascinante per esplorare le profondità dell’essere umano e connettersi con l’assoluto.

Attraverso le sue diverse forme, è possibile elevare la propria coscienza, trasformare la propria vita e contribuire al benessere del mondo intero.

Nella prospettiva di Metafisica Spirituale, i decreti  non si limitano  a chiedere favori o intercessioni.

Si configura piuttosto come un atto di ricerca interiore, un’immersione nella propria Coscienza Cristica all’interno del nostro cuore,  per attingere a livelli di conoscenza più elevati.

Attraverso i decreti , l’individuo si apre a una dimensione trascendente, connettendosi con il Principio Universale che permea l’esistenza.


scopri la nuova sezione dei Tarocchi.

scopri la nuova sezione di Metafonia, i messaggi dalle dimensioni dell’oltre.

 


 

Trasformare se stessi e il mondo attraverso i decreti

I decreti in  Metafisica Spirituale, non necessitano  necessariamente di parole articolate o formule ritualistiche.

Si esprime attraverso un linguaggio universale fatto di emozioni, intuizioni e stati di coscienza. In questo senso, diventa un’esperienza accessibile a tutti, indipendentemente da credo religiosi o appartenenze culturali.

I decreti non sono solo un percorso di conoscenza individuale, ma hanno anche un potente impatto sul mondo esterno.

Attraverso la connessione con l’assoluto, l’individuo può elevare le proprie vibrazioni energetiche, influenzando positivamente l’ambiente circostante e promuovendo il benessere collettivo.

Riprogrammare quindi il nostro inconscio e la propria mente per la propria evoluzione

Per una maggiore conoscenza ti indirizzo ad un mio articolo nel blog per avere una consapevolezza maggiore.


Sono a tua disposizione per poterti consigliarti al meglio, contattami.

Libri di testo consigliati di cuore: Metafisica alla portata di tutti di Conny Mendez.

Prenota subito il tuo rito magico per quello che vuoi ottenere e migliorare nella tua vita.

Prenota subito il tuo consulto personalizzato per diagnostica completa.

 

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.